Assemblea Federmacchine – Italia al secondo posto in Europa per la manifatture

Oggi 18 luglio si è tenuta l’all’assemblea di Federmacchine, presieduta da Sandro Salmoiraghi. Sono intervenuti Gregorio De Felice, Chief Economist & Head of Research Intesa Sanpaolo, e Elio Catania, presidente CONFINDUSTRIA DIGITALE.

“Il lavoro svolto da Federmacchine ha contribuito a mantenere l’Italia al secondo posto tra i paesi manifatturieri europei”. Così Sandro Salmoiraghi, presidente Federmacchine, all’Assemblea annuale dell’associazione svoltasi oggi 18 luglio.
Parole confermate dai dati diffusi: il fatturato dell’industria italiana costruttrice di beni strumentali è cresciuto del 3,5%, per un valore pari a 42,5 miliardi di euro. Anche il consumo domestico è cresciuto del 7,7% a 21,5 miliardi di euro. Più contenuto l’incremento dell’export cresciuto dell’1,2% attestandosi a 29,5 miliardi di euro.
“Il valore del nostro prodotto è l’elevato contenuto tecnologico in continua evoluzione – spiega Salmoiragi. Con Industria 4.0, la contaminazione della produzione industriale con l’IoT porterà a risultati importanti per la competitività delle imprese”.

Related Posts

Federmacchine – nominato il nuovo presidente per il biennio 2019-2020
Federmacchine : il 2018 è positivo
Andrea Bianchi conferamto presidente ASCOMUT