EMO 2019 – anticipazioni da Sandvik Coromant

Con prodotti unici e nuove soluzioni digitali, Sandvik Coromant dimostrerà ai visitatori della EMO 2019 come sia possibile ottimizzare i processi. 

Sandvik Coromant approfitterà della EMO per presentare nuove soluzioni digitali miranti a rendere più efficienti i processi di lavorazione e la produzione connessa. In linea con il mantra aziendale che recita “Costruiamo il futuro insieme”, le innovazioni riguardanti la lavorazione digitale e Industria 4.0 saranno al centro dell’attenzione presso lo stand B06 da 528 m2 che verrà allestito nel padiglione 5.

La stessa attenzione verrà naturalmente dedicata anche alle più recenti innovazioni in materia di utensili da taglio e attrezzamento. Tra i prodotti che sono finalmente usciti dal laboratorio di sviluppo per essere immessi sul mercato, il più importante sarà una soluzione rivoluzionaria e di facile uso per operazioni efficienti e affidabili di foratura. Questo utensile rivoluzionario assicura prestazioni senza precedenti a basso costo garantendo, nel contempo, fori di diametro costante e livelli di rumorosità inferiori rispetto ai prodotti dell’attuale generazione. La punta verrà lanciata ufficialmente presso lo stand, dove i visitatori saranno i primi a poterla scoprire. 

La fresa di nuova generazione CoroMill® 390 in versione leggera, realizzata con la produzione additiva, non è meno innovativa. Grazie alla sua struttura leggera e in combinazione con gli adattatori Silent Tools™, questa fresa riduce le vibrazioni nelle operazioni di fresatura con lunghe sporgenze, andando a migliorare stabilità e produttività. 

Sandvik Coromant CoroMill 390 with Silent Tools

Oltre all’offerta di utensili, nel corso della EMO verranno presentate anche innovative soluzioni digitali che consentono l’interconnessione tra le aree di progettazione, pianificazione e taglio dei metalli, oltre che un’efficace analisi dei processi. La serie di soluzioni CoroPlus® di Sandvik Coromant per la lavorazione digitale propone diversi modi per integrare l’intelligenza di produzione nelle officine meccaniche, con la conseguente ottimizzazione dei processi e della capacità di assumere decisioni basate sui fatti. Una delle soluzioni già pronte per il mercato è Coromant Capto® DTH Plus, pensata per la manutenzione predittiva dei portautensili rotanti Coromant Capto®. 

Tra gli elementi in primo piano dello stand ci sarà l’aggiornamento del software CoroPlus® ToolPath per PrimeTurning™, la soluzione di tornitura in tutte le direzioni recentemente introdotta da SandvikCoromant e realmente innovativa. Il software CoroPlus® ToolPath è stato sviluppato per aiutare le aziende che utilizzano la tecnologia PrimeTurning™ ad accelerare operazioni e processi di pianificazione. Tra le altre novità introdotte, il software consente di importare modelli CAD e creare simulazioni 3D con rilevamento delle collisioni. 

Seguendo questo approccio olistico, Sandvik Coromant presenterà anche una nuova soluzione grazie a cui gli utensili dotati di sensori – ad esempio, la soluzione Silent Tools™ Plus – possono inviare dati direttamente alla macchina. In questo modo, i processi di lavorazione possono essere monitorati e controllati in tempo reale. 

Altra offerta del portafoglio CoroPlus® è CoroPlus® ToolGuide che i visitatori dello stand di Sandvik Coromant potranno testare da soli. Si tratta di una soluzione completa che fornisce consigli precisi sugli utensili e dati di taglio basati sulle specifiche del cliente tenendo conto, ad esempio, del materiale da lavorare e del tipo di applicazione. La novità più recente è l’aggiunta di un aggiornamento con raccomandazioni sui bareni e sui relativi dati di taglio.

Tool Wear Analyzer amplia, infine, l’offerta di app Sandvik Coromant. Quando un utensile risulta predisposto a un certo tipo di usura e non se ne conosce la causa, basta scattare una foto con il telefono e confrontare l’immagine ai vari modelli di usura contenuti in un archivio. Inoltre, la app consente all’utente di misurare l’usura e di salvare o condividere i dati con un collega. I massimi risultati si ottengono collegando al telefono un microscopio. 

I visitatori dello stand allestito dall’azienda presso la EMO potranno discutere delle tante innovazioni presentate con 50 specialisti Sandvik Coromant provenienti da tutto il mondo. I visitatori potranno individuare l’esperto giusto avvalendosi anche di due touchscreen che li aiuteranno nella ricerca. Inoltre, chi desiderasse fissare anticipatamente un appuntamento con uno o più esperti può utilizzare un modulo che sarà disponibile sul sito web di Sandvik Coromant a partire da metà giugno. Il team di assistenza internazionale composto da 18 persone sosterrà gli espositori, prima e durante la EMO, con servizi completi per l’equipaggiamento delle macchine. Il team sarà disponibile presso il padiglione P35 una settimana prima dell’inizio della fiera.

Per supportare al meglio le decisioni di investimento dei propri clienti, Sandvik Coromant propone una visione integrata del processo di produzione collaborando con vari costruttori di macchine utensili. Di conseguenza, i visitatori della EMO non troveranno le soluzioni Sandvik Coromant solo presso lo stand dell’azienda ma anche negli stand di numerosi costruttori di macchine utensili. 

I media, infine, potranno ottenere informazioni esclusive sugli ultimi sviluppi tecnologici e dell’azienda alla conferenza stampa che si terrà il 17 settembre presso il centro convegni della EMO.

Related Posts

Il nuovo Sandvik CoroBore® 825 antivibrante ottimizza sicurezza e produttività
L’Ammonitore di settembre
Prodotti di elevata qualità, un servizio senza eguali e un gruppo in costante espansione