Fronius offre soluzioni innovative per le tecniche di saldatura Industria 4.0

L’Industria 4.0 cambia radicalmente i processi produttivi anche nelle tecniche di saldatura e richiede nuove funzioni e capacità per l’integrazione ottimale dei sistemi di saldatura nella fabbrica connessa e computerizzata del futuro.

Il sistema di documentazione e di analisi WeldCube visualizza i dati registrati nel generatore e mette a disposizione i risultati mediante browser Web.

Per Fronius la “quarta rivoluzione industriale” è una realtà già da molti anni: l’azienda ha sviluppato il primo generatore digitale di saldatura al mondo già nel 1997, affermandosi da quel momento in poi come leader tecnologico nella digitalizzazione e nella connessione in rete delle tecniche di saldatura. La gamma comprende numerose soluzioni che consentono di lavorare in maniera rapida, intuitiva e flessibile.

L’Industria 4.0 incrementa radicalmente la trasparenza, la rapidità e la sicurezza dei processi produttivi, consentendo di produrre anche piccoli lotti in maniera redditizia e mantenendo invariata l’elevata qualità. Il termine indica una digitalizzazione e una connessione in rete completa in cui uomini, computer, macchine, impianti di produzione, componenti, materie prime e prodotti finiti sono connessi e in grado di comunicare tra loro in tutto il mondo grazie a processori, sensori e comandi sempre più potenti che consentono di controllare con affidabilità questi sistemi complessi. A tale scopo occorrono dati relativi a prodotti e processi in formato digitale e disponibilità di tutte le postazioni interessate. Le tecniche di saldatura come componente centrale di numerose catene di creazione del valore rivestono un ruolo importante.

Anche l’attenzione dei produttori di generatori cambia di conseguenza: per anni la chiave del successo è stata la trasformazione dell’energia elettrica, mentre oggi risiede nella digitalizzazione del processo di saldatura. In futuro, a spingere lo sviluppo saranno il controllo dati in tempo reale, il backup dei dati, la sicurezza informatica e le interfacce uomo-macchina intelligenti. Gli strumenti software che, ad esempio, ottimizzano i parametri o gestiscono i pezzi soggetti a usura assumeranno un ruolo predominante, mentre l’hardware avrà un ruolo di secondo piano, benché il suo perfetto funzionamento resti un requisito imprescindibile.

Per Fronius la trasformazione digitale è una componente fissa della strategia aziendale. Il leader tecnologico ha introdotto sul mercato TransPuls Synergic (TPS), il primo generatore completamente digitalizzato, 20 anni fa e dato il via già qualche anno dopo allo sviluppo della generazione successiva, disponibile dal 2013 come TPS/i e dotato di un processore ad alte prestazione e di un bus ad alta velocità, consentendo così la trasmissione di una maggiore quantità di dati in minor tempo e soddisfacendo una condizione essenziale per l’Industria 4.0. Anche gli attuali nuovi sviluppi di Fronius Perfect Welding sono interamente all’insegna della connessione in rete e della digitalizzazione e consentono di aumentare la rapidità, la flessibilità e la redditività della produzione.

WeldCube: analisi dei dati di saldatura e miglioramento dei processi

L’elaborazione e l’analisi dei dati stanno avanzando a larghe falde nelle tecniche di saldatura: i moderni sistemi di saldatura acquisiscono le informazioni su corrente, tensione o avanzamento filo, velocità e tempo di saldatura, correzione di arco voltaico e dinamica o numeri delle lavorazioni. Questi dati consentono di ottimizzare i processi ed evitare gli errori, nonché di integrare gli impianti di saldatura senza soluzione di continuità in un ambiente di produzione automatizzato e connesso in rete. A tale scopo Fronius ha sviluppato il sistema di documentazione e di analisi dei dati WeldCube, che appronta le principali informazioni sulla saldatura e le mette a disposizione in modo chiaro e sintetico. Dal 2018 questo sistema sarà disponibile anche nella versione On Premises, ossia come soluzione software pura e semplice.

Le funzioni complete di WeldCube assicurano molteplici possibilità di impiego: documentazione in tempo reale, monitoraggio e analisi continui dei valori reali di ogni generatore per singolo giunto a livello sia di macchina che generale, nonché osservazione e registrazione dei valori nominali (ad esempio i dati delle lavorazioni) per l’intera durata della saldatrice. In combinazione con la nuova piattaforma per saldatrici TPS/i di Fronius, è inoltre possibile creare, modificare e confrontare le lavorazioni a livello centrale. Tutti i valori possono essere esportati in vari formati di file o direttamente stampati. Le intelligenti funzioni di statistica e di filtro consentono analisi personalizzate completamente orientate alle esigenze specifiche degli utilizzatori e successivamente integrabili in una dashboard personale. Un’installazione WeldCube consente di connettere in rete fino a 50 generatori e di interrogare i risultati da computer o da dispositivi mobili, quali tablet e smartphone, supportando così una produzione qualitativamente elevata, il miglioramento a lungo termine dei processi e la riduzione quantificabile dei costi.

La piattaforma di simulazione Virtual Welding consente di esercitarsi in maniera realistica in vari processi di saldatura manuale e supportata da robot senza l’impiego di costosi materiali di consumo e rischi di infortuni.

Virtual Welducation: accesso semplificato al mondo della saldatura

Con Virtual Weldeducation Fronius offre soluzioni per avvicinare gli utenti al mondo della saldatura in maniera virtuale al fine di semplificare e rendere più interessante la dispendiosa formazione alla saldatura. Il cuore di dette soluzioni è la piattaforma di simulazione Virtual Welding, che consente di esercitarsi in maniera realistica in vari processi di saldatura manuale e supportata da robot senza l’impiego di costosi materiali di consumo e rischi di infortuni. L’utente posiziona un pezzo da lavorare in plastica su un terminale PC dotato di schermo e supporto e, utilizzando una fedele riproduzione di una torcia per saldatura, realizza sopra il pezzo un giunto saldato che viene visualizzato in forma grafica sullo schermo. Gli occhiali 3D consentono una visione realistica del lavoro. In opzione è possibile estendere Virtual Welding anche con un casco per saldatura opzionale dotato di occhiali.

L’uso mediante touchscreen è semplice e intuitivo. Durante le esercitazioni gli apprendisti saldatori sono assistiti dal “Ghost”, un insegnante virtuale che fornisce suggerimenti e aiuti preziosi. I risultati vengono valutati oggettivamente mediante punteggio, favorendo la trasparenza e aumentando la motivazione. Gli apprendisti possono inoltre registrare il loro know how personale e le loro abilità in formato digitale e archiviarli nel sistema, consentendo così di preparare esercitazioni personalizzate, adattandole alle conoscenze individuali dei partecipanti. Virtual Welding si è già affermata presso scuole professionali, centri di formazione per l’industria e l’artigianato, centri di ricerca tecnica, istituti e associazioni del settore della saldatura.

Per supportare la formazione virtuale Fronius ha sviluppato l’app Virtual Welding Basic, che trasmette le informazioni su tutto ciò che riguarda la saldatura su smartphone o tablet, rendendo le informazioni sui prodotti disponibili in maniera interattiva. Il programma consente di avvicinarsi alla saldatura gradualmente e divertendosi combinando un’applicazione di giochi e quiz con un’applicazione di realtà aumentata per la saldatura virtuale di Fronius chiamata MagicFolder. MagicFolder è semplicissima da utilizzare e funziona in combinazione con la nuova brochure Virtual Welding. Ogni pagina è provvista di indicatori sotto forma di immagini: è sufficiente che l’utente acquisisca detti indicatori con la fotocamera del proprio smartphone o tablet per accedere a informazioni aggiuntive, quali video dell’app relativi a Virtual Welding, simulazioni 3D dei processi di saldatura e descrizioni dei principali vantaggi della formazione virtuale alla saldatura. Grazie all’applicazione di quiz l’utente sviluppa un know how di base sulla saldatura divertendosi, mentre i giochi offrono le prime esperienze sulla saldatura stessa. Un sistema di assegnazione dei punteggi e vari livelli di difficoltà aumentano la motivazione. L’app Weldeductaion Basic è disponibile gratuitamente per Android e iOS.

WeldConnect: individuazione della soluzione più adatta

L’app WeldConnect di Fronius assiste gli utenti nella saldatura manuale individuando i parametri adatti alla relativa applicazione. Inoltre, l’utente immette il generatore utilizzato, inclusi processo di saldatura, spessore del materiale, velocità di saldatura e geometria del giunto, nonché materiale di base, materiale d’apporto e gas inerte. I dati vengono immessi manualmente o acquisendo il codice QR presente sui materiali con lo smartphone. Partendo da questi dati WeldConnect calcola rapidamente e con precisione il rendimento di metallo depositato e l’energia elettrica del segmento, proponendo la soluzione di saldatura adatta ed eliminando la necessità di accedere al generatore o di perdere tempo per arrivare gradualmente ai parametri giusti. I risultati possono essere salvati, trasmessi in wireless come lavorazione al generatore TPS/i o condivisi con amici e colleghi via e-mail. I vantaggi per gli utilizzatori consistono in semplicità d’uso, esecuzione guidata e quindi nella configurazione rapida delle soluzioni di saldatura adatte. Anche WeldConnect è disponibile gratuitamente, in lingua tedesca e inglese, per dispositivi Android e iOS.