Il futuro non si prevede ma si prepara

Generare soluzioni di valore per i clienti è il motto che contraddistingue il noto colosso mondiale costruttore di utensili da taglio e sistemi di attrezzamento. Se la punta dell’iceberg di questo proposito estremante impegnativo è rappresentato dalla qualità, affidabilità e durata dei prodotti, il lavoro che si nasconde sotto il filo dell’acqua è immenso quanto, a volte, non percepito a fondo dai clienti stessi.
È un lavoro fatto di professionalità, competenze, ricerca e sviluppo, organizzazione, peculiarità unite dall’esperienza di un fornitore globale.
Da tutto ciò nasce Adveon, la Libreria Utensili che permette di creare assiemi, in modo rapido e sicuro, selezione automatica degli utensili. Questo esclusivo software si basa sulle normative mondiali ISO 13399, pertanto permette di utilizzare utensili di tutti i fornitori che hanno adottato queste normative. I Modelli 3D e i Parametri dell’utensile sono esportabili automaticamente in sistema CAM.
I vantaggi per gli utilizzatori sono riassumibili nel disporre di cataloghi sempre aggiornati con le ultime introduzioni di nuovi utensili, nella diminuzione dei tempi di assemblaggio di utensili virtuali e di avere un’unica fonte di dati utensili.
Tra le principali novità in fatto di prodotti le nuove qualità GC4325 e GC4315 per la tornitura di acciaio per la produzione di trasmissioni.
Con i nuovi sviluppi tecnologici che si stanno profilando all’orizzonte nel settore automotive, le case automobilistiche devono far fronte a requisiti sempre più severi in termini di qualità, sicurezza e produttività. Le nuove qualità GC4315 e GC4325 Sandvik Coromant con Inveio™ sono state studiate per garantire i massimi livelli di affidabilità e sicurezza di processo all’industria automobilistica. Nel settore della scanalatura per gole profonde si amplia la nuova soluzione CoroCut® QD aggiungendo la lavorazione interna alle operazioni esterne di scanalatura e troncatura profonda. Dal 1° ottobre, il sistema CoroCut QD include le lame CoroTurn® SL per scanalature profonde nelle operazioni di lavorazione interna. La modularità dell’interfaccia di CoroTurn SL consente di ottimizzare gli assiemi utensile in base all’applicazione specifica.
Altra importante novità la nuova soluzione per l’esecuzione di fori profondi con il sistema STS – CoroDrill® 808. Tra le caratteristiche principali di questo prodotto rientrano il design ottimizzato del pattino per una buona finitura del foro, l’esclusiva preparazione del tagliente per una migliore truciolabilità e l’angolo rinforzato dell’inserto periferico per livelli superiori di sicurezza e affidabilità. CoroDrill 808, adatta a diametri da 15.60 a 65.00 mm (0.614−2.559 poll.) e tolleranze IT 9, permette di realizzare fori perfetti indipendentemente dal materiale del componente.

Nasce il Sandvik Coromant Center
Il Sandvik Coromant Center, con 4.500 mq di superficie, è uno dei più grandi centri di produttività, applicazioni e R&D per la produzione industriale.
Il nuovo centro rafforzerà la posizione di Sandvik Coromant nella competenza e l’innovazione nel settore manifatturiero a livello globale poiché è stato pensato come un luogo di incontro, dove i visitatori possono interagire e cooperare in un ambiente moderno e stimolante, consentendo la collaborazione sia fisica che digitale.
Si stima che attirerà a Sandviken 6.000 visitatori da tutto il mondo ogni anno i quali avranno accesso alle più recenti tecnologie, nuovi prodotti, competenza tecnica e soluzioni personalizzate.
Sandvik Coromant ha investito in questi anni 22 milioni di euro per la realizzazione dei nuovi Centri tecnologici,il prossimo centro sarà a Langfang vicino a Pechino. A livello globale Sandvik Coromant dispone di 25 diversi centri dedicati a supportare i propri clienti.
Intervistato da L’Ammonitore il presidente Klas Forsstrom dice: «Il nostro “Sandvik Coromant Center” nasce – ed è strettamente legato – dalla nostra passione per la ricerca e la produttività. Il centro presenta alcune caratteristiche fondamentali. È dotato di un’area meeting, dove possiamo esporre e presentare le nostre tecnologie e i prodotti più recenti. È un centro di formazione, dove possiamo formare sulle ultime tendenze nell’ambito delle tecnologie di produzione e lavorazione. Si tratta di un centro di ricerca, dove lavoriamo a stretto contatto con i nostri clienti sulle loro applicazioni e componenti sia attuali che futuri».
Quanto vale l’apporto delle tecnologie digitali per favorire lo sviluppo di una grande azienda come Sandvik Coromant?
Come azienda abbiamo un focus chiaro e definito, vale a dire, l’innovazione e lo sviluppo di nuove tecnologie. La digitalizzazione rappresenta un elemento chiave in questo processo. Il nuovo centro ne è un esempio poiché è stato costruito con le più moderne tecnologie per offrire presentazioni interattive e in collegamento digitale con gli altri nostri centri. Questo ci permette di organizzare meeting dove i clienti possono interagire con i nostri esperti online, indipendentemente dalla loro ubicazione. Inoltre ci permette di condurre svariati test e training in parallelo con più centri contemporaneamente.
Dal suo importante punto di osservazione, può tracciarci un quadro delle tendenze tecnologiche per il prossimo futuro, relativamente agli utensili da taglio?
Ci sono due tendenze in particolare:
– migliori porta-utensili motorizzati, utensili con inserti multitaglienti nella Fresatura Ingranaggi, lavorazione di Compositi e Refrigerante ad Alta Pressione.
– trend specifici per componenti e soluzioni per l’industria aerospaziale e quella automotive
Un’ulteriore tendenza è senz’altro la combinazione di utensili con tecnologie dedicate alla programmazione, come nel caso dell’InvoMilling.

Quali saranno i focus a livello globale per il 2015?
Una crescente globalizzazione, il trasferimento di conoscenze e il fornire un valore aggiunto per i nostri clienti attraverso molteplici modi. I clienti necessitano sempre più supporto nell’ambito del trasferimento delle conoscenze. Per quanto riguarda la fase di lavorazione, possiamo presentare i processi di taglio, mentre per la fase che precede la lavorazione, le attività OEM e persino la progettazione del componente per massimizzarne la lavorabilità.
Cosa ne pensa del mercato italiano e del lavoro svolto da Sandvik Coromant in Italia?
Il mercato italiano è senz’altro molto importante per Sandvik Coromant. Lo consideriamo uno dei nostri mercati interni più significativi e desideriamo garantirvi un’offerta importante per i nostri clienti.
Cosa significa per Sandvik Coromant mantenersi sempre al vertice mondiale nel campo degli utensili da taglio? Quali sforzi e attenzioni?
Ci concentriamo sui materiali, i processi e i metodi di lavorazione nonché nell’offrire un prodotto ‘completo’ che non include solamente gli utensili ma anche la nostra conoscenza. Continuiamo a investire molto di più rispetto alla media del settore in ambito R&D e posso affermare con certezza che l’attuale portafoglio di prodotti in fase di sviluppo fornirà importanti benefici ai nostri clienti e determinerà risultati positivi nelle vendite.