MECSPE 2017: tante novità per KUKA

KUKA Roboter Italia si è presentata a Mecspe con uno stand ricco di novità.
La nuovissima interfaccia graphic programming per LBR iiwa, il robot collaborativo di KUKA, che consente di programmare tramite oggetti grafici e quindi in modo più semplice e intuitivo.

Al centro dell’offerta espositiva, nello stand KUKA, era presente un’anteprima assoluta per l’Italia: il robot antropomorfo Cybertech KR 10 R1420: un robot compatto, leggero, veloce, estremamente preciso e flessibile, capace di raggiungere punti di lavoro inaccessibili agli altri robot disponibili sul mercato, grazie al polso più compatto nel suo range di portate. La neonata famiglia Cybertech ha robot dai 6 ai 22 kg di portata, con raggi d’azione fino a 2010 mm, con la possibilità di essere alimentati sia a 380V che a 220V.
Inoltre, non ultima, la presenza allo stand di Swisslog – azienda del gruppo specializzata in automazione e material handling per magazzini e centri di distribuzione – ha consentito di presentare ai visitatori soluzioni complete che spaziano dalle applicazioni per robot antropomorfi ai sistemi di logistica, fino alle soluzioni “chiavi in mano” per tutti i settori connessi all’automazione industriale.
Alberto Pellero di KUKA Roboter Italia, ci ha mostrato l’intera gamma di novità presso lo stand.

 

MECSPE 2017: tante novità per KUKA from Quine Business Publisher on Vimeo.

Related Posts

Luca Manuelli nominato nuovo Presidente del Cluster Fabbrica Intelligente
A Mecspe 2019 prende vita la digitalizzazione della macchina utensile secondo Siemens
L’Ammonitore Gennaio/febbraio 2019