Presentato il CoroPak 15.1

Molte e, come sempre, interessanti le novità introdotte da Sandvik Coromant nel CoroPak 15.1, ovvero, il pacchetto di nuovi prodotti e soluzioni per la prima parte del 2015. La giornata è stata introdotta da Antonio Principe (nella foto), Direttore vendite di Sandvik Coromant Italia, il quale ha espresso soddisfazione per l’andamento dell’azienda nel corso del 2014: “è stato un anno positivo che ha soddisfatto le nostre aspettative. Gli indicatori dicono che anche il 2015 lo sarà, viste le indicazioni che arrivano dai costruttori di macchine utensili che sono tornati a vendere prodotti sul mercato interno. Come già accennato in altre occasioni, i nostri obiettivi entro il 2020 sono quelli di crescere di fatturato e diventare “Industrial Authority” ovvero essere ricosciuti come leader di mercato. E questo lo vogliamo fare impostando ogni anno dei piani di azione e di marketing attarverso tre aspetti importanti che sono il brand, la misurazione delle attività e la motivazione delle risorse umane“.
Tra le principali novità introdotte segnaliamo le seguenti:
SpiroGrooving™, un metodo di lavorazione utilizzato in abbinamento al sistema CoroBore® XL, basato sulla definizione di un percorso utensile tipo spirografo, allo scopo di realizzare le scanalature degli anelli di tenuta con tolleranze strette e in modo produttivo.
CoroMill QD per la fresatura di scanalature senza problemi: dotata di refrigerante interno e geometrie d’inserto specifiche.
Coromill Plura HD per la fresatura frontale e radiale: la geometria di taglio è stata appositamente studiata mediante analisi agli elementi finiti (FEM) per permettere il deflusso continuo dei trucioli durante le lavorazioni a grande profondità di taglio. Questa soluzione previene la
rimacinazione dei trucioli e la rottura improvvisa dell’utensile.