Best of 2017 a Universal Robots

Universal Robots vince il premio “Best of 2017” assegnato dalla giuria di INDUSTRIEPREIS 2017.

Il premio è stato assegnato a “Universal Robots+”, la piattaforma online che offre accessori plug&play (end effector, sistemi di visione, sensori, software, ecc.) per personalizzare i robot UR e le applicazioni connesse di robotica collaborativa.

Il gruppo indipendente di giudici – composto da esperti di settore, insegnanti e giornalisti professionisti – ha riconosciuto a “Universal Robots+” la capacità di aiutare le piccole e medie imprese ad avviare l’automazione in maniera semplice ed intuitiva favorendo il loro ingresso nell’Industria 4.0.

«Siamo molto contenti di questo premio. Per noi è un’ulteriore conferma della bontà del nostro lavoro e del ruolo di pionieri che ci siamo costruiti», ha dichiarato Helmut Schmid, amministratore delegato di Universal Robots (Germany) GmbH e General Manager Western Europe.

«Universal Robots+ – prosegue il manager tedesco – è una componente chiave della nostra strategia “fai da te” che mira a ridurre significativamente gli ostacoli all’automazione riducendone complessità e costo di implementazione. Le applicazioni robotizzate – aggiunge Schmid – devono diventare sempre più facili da implementare affinché siano davvero alla portata di tutti».

Dal suo lancio “Universal Robots+“ è via via diventata un ecosistema per sviluppatori, distributori e clienti finali, in cui trovare, ma anche progettare e proporre, applicazioni concepite per i robot collaborativi UR3, UR5 e UR10.

La piattaforma si suddivide in due parti: lo “showroom” dove selezionare end-effectors, accessori e soluzioni software tutti rigorosamente “plug&play” per una piena integrazione tra robot e accessorio. A questa sezione si aggiungono un’area di supporto e una piattaforma di marketing per gli sviluppatori che possono partecipare, gratuitamente, al programma “UR+ Developer”. Con la partecipazione al programma si ottiene non solo il supporto tecnico gratuito nello sviluppo di nuovi accessori per i robot, ma anche l’accesso ad un network di distributori e partner in continua espansione.

Attualmente il numero di prodotti “UR+” è salito a 35 e raggiungerà probabilmente 100 entro la fine del 2017. Contemporaneamente 260 sviluppatori sono già registrati per il programma “UR+ Developer”, un numero che l’azienda conta di portare a circa 400 entro la fine dell’anno.

Related Posts

Motek – Rollon e Universal Robots fanno squadra
UNIVERSAL ROBOTS AD AFFIDABILITA’ E TECNOLOGIE 2017
UNIVERSAL ROBOTS A TECHNOLOGY HUB 2017