Certificazione di sostenibilità per Insulbar di Ensinger

Insulbar di Ensinger ottiene le certificazioni di sostenibilità Cradle to Cradle Material Health.

Sottoposti a verifica secondo i severi criteri dell’organizzazione Cradle to Cradle Products Innovation Institute, insulbar ESP e insulbar REG hanno conquistato la medaglia d’oro della certificazione Material Health.

Ma cosa significa prodotto sostenibile?

Il Prof. Dr. Michael Braungart, chimico e tecnico dei processi e precursore dell’economia circolare, sostiene che tutti i componenti, nonché la produzione degli stessi, devono essere innocui per la salute e l’ambiente, per sostenere una completa riconduzione nel ciclo dei materiali riciclabili. Nella valutazione del prodotto da parte di istituti di prova come l’EPEA viene infatti presa in esame l’intera filiera della produzione: “cradle to cradle” dalla culla alla culla.

Ad entrambi i prodotti Ensinger è stato assegnato l’oro nella categoria Material Health, che valuta l’impatto dei prodotti su salute e ambiente. Come per la Dichiarazione ambientale di prodotto (EPD), già a disposizione per insulbar RE, anche il Cradle to Cradle Material Health Certificate significa importanti crediti nella certificazione degli edifici, ad esempio secondo lo standard LEED.

“Tutti i materiali impiegati nel prodotto finito e i loro componenti chimici vengono scientificamente e periodicamente valutati sin nei minimi dettagli ogni due anni nel corso di un audit”, spiega il Dr. Michael Möller, del reparto Research and Material Development di Ensinger. “La certificazione conseguita secondo il processo di valutazione Cradle to Cradle Material Health documenta il nostro impegno a favore dell’innovazione, della trasparenza e della sostenibilità, nonché quello dei nostri clienti che valorizzano le proprie finestre, porte e facciate con insulbar.