Controlli numerici

A Mecspe 2016, pad. 2 Stand N 55, Siemens presenta le novità legate al controllo numerico Sinumerik 840D sl.

Il programma espositivo dello stand Siemens a Mecspe sarà incentrato soprattutto sulle novità, per le piccole e medie imprese, legate al controllo numerico Sinumerik 840D sl e alla nuova superficie operativa sempre più semplice e intuitiva.

Con la versione 4.7 di Sinumerik Operate, i controlli numerici Sinumerik 840D sl e 828D acquisiscono oltre 100 nuove funzioni tecnologiche. Queste nuove funzioni, genereranno ulteriori vantaggi per i clienti, aprendo nuove opportunità in numerose tecnologie, come il multitasking, la fresatura (con Top Surface) e la rettifica. Sinumerik 840D sl e Sinumerik 828D consentono di ottenere risultati ancora migliori nelle lavorazioni con asportazione di truciolo. Il ciclo per tornitura di profili supporta ora una programmazione semplificata su 4 assi. Due utensili di tornitura contrapposti agiscono contemporaneamente sul pezzo, riducendo i tempi di lavorazione e migliorando la stabilità dimensionale di pezzi lunghi e sottili.

Ora è possibile importare file DXF nella superficie operativa Sinumerik Operate e questo porta un ulteriore miglioramento qualitativo delle superfici in ogni operazione di fresatura. Top Surface inoltre, ottimizza i dati provenienti dal sistema CAM per ottenere geometrie ottimali e superfici del pezzo praticamente perfette.
In uno spazio espositivo comune, Siemens e Kuka Roboter presentano la nuova funzionalità Sinumerik Integrate Run MyRobot / Machining che si affianca alla già conosciuta Sinumerik Integrate Run MyRobot / Handling, che garantisce la gestione totale di un Robot di manipolazione Kuka attraverso la stessa superficie operativa, un unico pannello del controllo numerico ed utilizzando un unico linguaggio di programmazione ISO. Run MyRobot / Machining estende questa praticità di utilizzo e programmazione anche al mondo della sbavatura e della fresatura. Con gli stessi vantaggi è infatti possibile utilizzare il Robot anche per fresare.

Presente nello stand Siemens, il centro di lavoro Romi D800, equipaggiato con Sinumerik 828D.
Il centro di lavoro fornisce una dimostrazione dell’estrema versatilità della superficie operativa Sinumerik Operate che equipaggia anche Sinumerik 828D.

Nel portfolio espositivo, Sinutrain offre la possibilità di replicare, su un PC, la Superficie Operativa Sinumerik. Non è più necessario avere a disposizione una macchina utensile per le attività di training e formazione sull’operatività e sulla programmazione del CNC. I programmi prodotti con Sinutrain, oltre ad essere esportabili sulla macchina reale, possono essere simulati direttamente all’interno dell’applicazione installata su qualsiasi PC.

La soluzione Siemens Sidoor, indispensabile ormai nel mondo della macchina utensile, garantisce l’automazione delle porte delle macchine, aumentando la sicurezza dell’operatore e l’apertura e chiusura automatica della porta quando si utilizzano Robot di manipolazione.

Siemens è presente anche presso il Padiglione 5, dedicato a Fabbrica Digitale, con il portfolio integrato di soluzioni per l’automazione e software industriali orientati all’efficienza e alla riduzione del tempo di immissione sul mercato di nuovi prodotti.

Related Posts

MECSPE si terrà dal 29 al 31 ottobre 2020
Siemens per la formazione: nasce un laboratorio 4.0 nel Polo Tecnico Scientifico Fermi-Giorgi di Lucca
Luca Manuelli nominato nuovo Presidente del Cluster Fabbrica Intelligente