Laser m&h per la misura degli utensili

m&h presenta un nuovo sistema laser per la misura degli utensili.

Alla EMO 2015, m&h presenta il nuovo presetting laser a unità separate LTS35.66.

Una qualità della produzione costante richiede l’utilizzo di utensileria affidabile e precise. Un requisito fondamentale è la precisione dei dati degli utensili. Il presetting laser di m&h misura lunghezza e raggio degli utensili direttamente sulla macchina utensile. I dati vengono automaticamente trasferiti in tabella utensili. Il controllo dell’usura o della rottura garantisce ulteriore affidabilità alla produzione. Il nuovissimo laser tool setter di m&h svolge queste funzioni in maniera efficiente ed affidabile, con la massima flessibilità di installazione all’interno della macchina utensile.

La massima flessibilità di installazione e di messa in servizio così come l’ampia gamma di regolazione della distanza da 300 mm a 5000 mm sono le caratteristiche distintive del nuovo tool setter LTS35.66. Grazie a diverse staffe di fissaggio può essere supportata una grande varietà di tipologie di macchine e di possibilità di montaggio. L’installazione direttamente nel campo di lavoro oppure nell’area del cambio utensile non sono un problema con il nuovo LTS35.66. L’affidabilità degli otturatori pneumatici protegge le ottiche da contaminazione e, naturalmente, le rende assolutamente impermeabili secondo lo standard IP68.

Il presetting laser LTS35.66 è un Sistema economico per la maggior parte delle necessità di misura di utensili a partire da 1mm di diametro (per distanza focale 2500mm) e offre la possiiblità del controllo rottura con vataggi significativi se confrontati con altri comuni strumenti standard.

m&h espone al pad. 11, stand F16.

Related Posts

Nuovi dispositivi di misura per i tastatori radio
L’Ammonitore di gennaio
La prima punta a inserti multitaglienti per profondità del foro 7xD