Lavorazioni meccaniche e tavole lineari, pad. B stand 282

Meccanica Besnatese offre disponibilità verso il cliente, flessibilità operativa e competenze tecniche.

Questi i capisaldi e fattori determinanti che, in oltre quarant’anni di storia, hanno contribuito ad accrescere e consolidare la posizione di mercato di Meccanica Besnatese.

«La nostra struttura organizzativa ci consente, grazie alla grande flessibilità, di poter fornire rapidamente prodotti mirati, adeguando gli stessi alle singole specifiche esigenze. Esattamente in linea con quanto oggi richiede il mercato, con dinamiche e tempistiche sempre più ristrette».

In particolare, l’azienda presta le seguenti attività: lavorazioni meccaniche per asportazione di truciolo eseguite su disegni forniti dal committente o su progetti definiti in collaborazione; controllo dimensionale su componenti realizzati all’interno e su pezzi forniti dai clienti.

Il contributo dell’azienda può estendersi oltre la semplice applicazione di direttive esterne ma, ove richiesto, interviene anche nella fase di progettazione, traducendo concretamente le singole esigenze dal disegno preliminare fino all’assemblaggio di un intero gruppo meccanico. Per ciò che concerne infine la prototipazione, sono possibili lavorazioni di pezzi unici e di piccoli lotti. La flessibilità, le competenze e il parco macchine a disposizione consentono all’azienda di far fronte alle richieste più particolari, nel campo della tornitura-fresatura-rettifica, con macchine CNC a 4-5-6 assi.

Progettazione e realizzazione tavole lineari

Meccanica Besnatese produce tavole lineari adatte per l’utilizzo su macchinari industriali ed automatismi di vario genere. Tra i costruttori di macchinari industriali ed attrezzature si va diffondendo sempre più l’idea di inserire nei loro progetti gruppi con caratteristiche definite e realizzati da fornitori specializzati, in luogo dell’acquisto di singoli componenti che a loro volta debbono essere assemblati facendo ricorso ad altri particolari costruiti appositamente.

L’inserimento in un progetto di un gruppo finito apporta al progettista ed al costruttore di macchinari alcuni vantaggi non indifferenti:

  • riduzione dei costi di progettazione
  • accorciamento dei tempi di realizzazione
  • utilizzo della competenza e delle esperienze del fornitore specializzato
  • riduzione dei costi complessivi di produzione

Pur riproducendo direttive standard, le tavole a catalogo consentono un certo grado di personalizzazione, inoltre, è possibile definire liberamente la scelta di accessori come fine corsa, sistemi di lubrificazione, giunti ed interfacce motore, supporti e strutture per l’installazione. Quando richiesto, le tavole vengono costruite su misura delle necessità del cliente, elaborando un progetto specifico, che comprende lavorazione, montaggio e collaudo finale.

La proposta di nuovi prodotti è sempre in evoluzione: prossimamente verrà presentata la nuova serie di tavole con motore lineare e sistema di misura integrato.

Related Posts

L’Ammonitore di settembre
L’Ammonitore Gennaio/febbraio 2019
Export l’Iran protagonista per la meccanica italiana