Nuova fresa multitagliente Sandivk Coromant per la spianatura di sgrossatura

Utilizzando CoroMill 357 in applicazioni tipiche, quali spianatura di sgrossatura, cubatura, lavorazioni a taglio interrotto, componenti caratterizzati da sovrametallo irregolare, oppure forgiature e fusioni con croste, è possibile ottenere un’elevata velocità di asportazione del metallo e livelli di produttività eccezionali.

La struttura multitagliente di CoroMill 357 rappresenta una soluzione economicamente efficiente. Gli spessi inserti pentagonali bilaterali, alloggiati in sedi con supporto di protezione, garantiscono una buona economia di produzione e prestazioni affidabili.

Il corpo fresa, robusto e sicuro, è caratterizzato da un innovativo sistema di bloccaggio che consente di eseguire i cambi inserto in modo semplice e rapido, permettendo di risparmiare tempo. Le ampie superfici di supporto in senso radiale, assiale e sulla base prevengono le deformazioni, garantendo prestazioni costanti nel tempo.

Con CoroMill 357, adatta a macchine ISO 50 e di dimensioni maggiori, la profondità di taglio può arrivare fino a 10 mm (0.394 pollici) con un avanzamento per dente massimo di 0.7 mm/z (0.0276 pollici/z)

CoroMill 357 sarà disponibile dal 1° marzo 2013 nella gamma di diametri da 100 a 315 mm (4-10 pollici)