Fondata nel 1949 e situata a Mornago, nei pressi di Varese, nata come costruttrice di cesoie per l’edilizia e per carpenteria, avvalendosi della collaborazione di tecnici qualificati e di un ufficio tecnico a disposizione dei clienti, la Valdarno ha ampliato la produzione.

Oltre alle cesoie, alle presse, alle troncabillette, sono state costruite anche linee complete di taglio a caldo e a freddo per lo stampaggio di acciaio, presse a stampare meccaniche, presse a sbavare e coniare, presse a preformare, presse per deformazione lamiera, a collo di cigno, a due montanti e presse per l’imbutitura della lamiera.

Attualmente la Valdarno è in grado di progettare e realizzare linee complete per la produzione di stampati in acciaio di ogni genere, molle a balestra, molle a spirale, bulloneria ad alta resistenza, valvole per motori, raccordi e particolari deformati con pressione interna.

La società assicura inoltre alla propria clientela non solo un’assidua assistenza tecnica ma anche una stretta collaborazione per lo studio e la realizzazione di particolari soluzioni tecniche, nel rispetto delle più recenti normative europee.

La foto rappresenta una linea completa di stampaggio a caldo, a 1250°C, appena consegnata ad un ns. cliente, al centro della quale spicca una pressa speciale.

Questa macchina è destinata allo stampaggio a caldo di anelli per cuscinetti, realizzati in acciaio particolarmente duro, destinati al settore automotive.

Si tratta di una 1000 tonnellate idraulica, composta da una struttura in lamiera elettrosaldata particolarmente rigida, funzionante ad alta velocità.

La centrale oleodinamica, posta alla sommità della pressa, è corredata da una batteria di accumulatori, che garantiscono un funzionamento continuo e senza affaticamento della macchina, al pari di una pressa meccanica di pari prestazioni.

L’impianto elettrico è gestito da un microprocessore Siemens S7 programmato per l’applicazione di robot carico e scarico dei pezzi.

 

 

Per informazioni : Valdarnopresse – tel. 0331 901130