Eugenio Perrone di Rivit: “Mecspe 2016 in forte crescita”

Il responsabile commerciale in Italia diRivit commenta positivamente l’edizione di Mecspe 2016.

Signor Perrone, come valuta Rivit l’edizione 2016 di Mecspe? Se espositori anche nel 2015, può farci un confronto tra le due edizioni?

Nel 2016 abbiamo notato una crescita esponenziale sia dei visitatori che degli espositori. Possiamo dire che il flusso delle persone in visita è stato pressoché costante durante tutti i giorni della manifestazione.

Da quali settori provenivano i visitatori al vostro stand?

Principalmente i visitatori erano PMI del settore della lamiera (carpenterie medio grandi). L’interesse dei clienti al nostro stand si è concentrato in modo particolare sull’innovazione dei prodotti presentati.

Crede che i temi della manifestazione siano in linea con il target di visitatori ed espositori?

Si, mi sono parsi esattamente centrati.

Cosa chiederebbe agli organizzatori della manifestazione per migliorare i contenuti della prossima edizione 2017?

Credo che sarebbe interessante ampliare sempre di più le tematiche inerenti all’industrializzazione dei prodotti: automatizzazione di processi produttivi, maggiore efficienza delle linee di lavorazione. Sono argomenti che oggi interessano molto le aziende.

Può riassumerci con quali prodotti/servizi vi siete presentati a Mecspe 2016?

In fiera Rivit ha presentato la gamma completa delle rivettatrici per rivetti e inserti. In particolare sono stati presentate alcune novità: RIV606 e RIV616

La riduzione del tempo di rivettatura è un obiettivo irrinunciabile per l’attività industriale. Ecco perché Rivit ha creato due sistemi che permettono l’inserimento di rivetti e inserti direttamente nella rivettatrice.

Questa soluzione elimina il contatto fra la mano dell’operatore e la rivettatrice, portando al 100% la sicurezza sul lavoro.

RIV606 è un sistema di alimentazione automatica per rivetti a strappo standard dal d.3.4 al d.4.8, con lunghezza totale chiodo max 50mm, che permette l’inserimento del rivetto direttamente nella testa della rivettatrice. RIV606 può essere utilizzata solo con rivettatrici munite del sistema di aspirazione e di recupero del chiodo come ad esempio i modelli RIV502 – RIV503 – RIV505. 

RIV616 è un sistema di alimentazione automatica per inserti filettati da M3 a M8 con fusto cilindrico o esagonale, a testa cilindrica, svasata o ridotta. L’avvitamento dell’inserto avviene direttamente sul tirante della rivettatrice. La RIV616 può essere utilizzata con diversi tipi di rivettatrici per inserti, come RIV938 – RIV939 – RIV941.

Related Posts

MECSPE si terrà dal 29 al 31 ottobre 2020
Luca Manuelli nominato nuovo Presidente del Cluster Fabbrica Intelligente
A Mecspe 2019 prende vita la digitalizzazione della macchina utensile secondo Siemens