rivit rivetti inserti mecspe 2016

Rivetti e inserti filettati alimentati automaticamente

Rivit presenta due sistemi per l’inserimento di rivetti e inserti direttamente nella rivettatrice. In mostra a Mecspe, pad. 3 stand D57.

La riduzione del tempo di rivettatura è un obiettivo irrinunciabile per l’attività industriale. Ecco perché Rivit ha creato due sistemi di alimentazione automatica di rivetti e inserti filettati direttamente nella rivettatrice. Questa soluzione elimina il contatto fra la mano dell’operatore e la rivettatrice, portando al 100% la sicurezza sul lavoro. RIV606 è un sistema di alimentazione automatica per rivetti a strappo standard dal d.3.4 al d.4.8, con lunghezza totale chiodo max 50mm, permettendo l’inserimento del rivetto direttamente nella testa della rivettatrice. Per il d.2.4, d. 2,9, d.3,2 o per la testa larga 24mm la macchina viene preparata su richiesta. RIV606 può essere utilizzata solo con rivettatrici munite del sistema di aspirazione e di recupero del chiodo come ad esempio i modelli RIV502 – RIV503 – RIV505.

RIV616 è un sistema di alimentazione automatica per inserti filettati da M3 a M8 con fusto cilindrico o esagonale, a testa cilindrica, svasata o ridotta. L’avvitamento dell’inserto avviene direttamente sul tirante della rivettatrice. La RIV616 può essere utilizzata con diversi tipi di rivettatrici per inserti, come RIV938 – RIV939 – RIV941.

Tra i principali dati tecnici dei sistemi RIV606 e RIV6016 ricordiamo le dimensioni che sono 340x530x640 mm (base x profondità x altezza), il diametro foro cono di 250 mm e l’aria compressa a 7 bar.

Related Posts

RIVIT pad 3 stand E27
Eugenio Perrone di Rivit: “Mecspe 2016 in forte crescita”
Fissaggi e attrezzature, pad. A stand 140