ROMANI COMPONENTS pad 5  stand L32

 

Il mercato dei sistemi lineari è caratterizzato da un contesto che vede da una parte i clienti con le loro esigenze di consegne rapide e sempre più personalizzate, e dallaltra i fornitori di questi prodotti siano essi costruttori o distributori – in forte concorrenza tra loro.

Per emergere in questo panorama, Romani Components, azienda con sede a Rho in provincia di Milano ha investito nella riorganizzazione aziendale, puntando sulla distribuzione esclusiva di marchi internazionali per il mercato italiano che sono in grado di garantire, oltre che prodotti qualitativamente elevati, un servizio di alto livello.

Allinterno della divisione Linear Motion troviamo guide a sfere, guide a rotelle e a strisciamento, viti a sfere rettificate, viti a sfere rullate, bloccaggi per guide, elementi idrostatici, ghiere di precisione, manicotti a sfere e a strisciamento, unità e tavole lineari, guide e tavole con gabbia e guide a disegno.

Con riferimento ai sistemi lineari, le guide a ricircolo di sfere SBI dellazienda coreana SBC rappresentano circa il 50% del fatturato Romani Components, se si esclude quello realizzato dallazienda in qualità di agente diretto come accade per il 95% dei prodotti Korta.

Le guide lineari a sfere prodotte dallazienda coreana SBC hanno una struttura ad arco circolare che consente di ottenere unelevata rigidità e un elevato carico ammissibile.

Le quattro file di sfere con due punti di contatto nelle gole ad arco circolare, disposte a un angolo di 45°, garantiscono la stessa capacità in tutte le direzioni.

La nuova gamma di prodotti SBI si caratterizza per una migliore capacità di carico, grazie alla maggiore lunghezza del corpo portante in acciaio dei pattini, oltre a presentare un raggio di curvatura modificato.

La nuova costruzione dei carrelli mediante semigusci in materiale plastico comprensivi dei tubi di ricircolo di sfere montati a incastro permette alle guide SBI un basso coefficiente di attrito assicurando bassa rumorosità e unelevata efficienza energetica. Il sistema di trattenimento delle sfere e la gamma di guarnizioni facilmente montabili, assicurano affidabilità e durata.

Le guide SBI possono essere richieste con il trattamento antiossidazione Raydent® di colore nero, leggermente opaco. Esso è adatto per limpiego di sistemi lineari in ambienti particolarmente aggressivi (esposizione a forte umidità, ambienti marini ecc.). Raydent è una rivoluzionaria tecnologia di trattamento superficiale, che penetra nella struttura dei metalli e si integra, generando un rivestimento anticorrosione non soggetto a sfogliazione. Attraverso un procedimento elettrochimico in ambiente controllato a bassa temperatura, (diverso da reazioni chimiche ordinarie) viene precipitato un particolato di ceramiche di cromo che reagisce con la struttura del metallo, modificandola in profondità e inibendo la formazione della ruggine. Attraverso sottilissime fenditure e pori del metallo, con limpregnazione di particolato ceramico e varie resine polimeriche, si riduce il potenziale corrosivo dellacciaio e si determina un incremento della resistenza alla corrosione.

Con lavvento di questa tecnologia, la vita sopportabile delle guide lineari può essere notevolmente migliorata rispetto ai metodi convenzionali (depositi galvanici superficiali), sia in termini di inibizione ruggine, sia di resistenza superficiale allerosione.

Quando è sottoposto a elevata pressione specifica, la struttura metallica superficiale nel tempo può perdere parte del particolato ceramico, ma non sfoglia: le particelle si mescolano al lubrificante senza alterarne le proprietà antiossidanti, riducendo il deterioramento funzionale nel tempo.