AMEC convegno europeo sulla stampa 3D

Il 23 giugno scorso si è tenuta AMEC l’ “Additive Manufacturing European Conference” conferenza sulla stampa 3D organizzata da CECIMO.

Durante l’evento personaggi di alto livello del mondo industriale, accademico, delle istituzioni dell’UE hanno dibattuto sulla possibilità di industrializzare su larga scala la stampa 3D o tecnologia di produzione additiva.

La stampa 3D ha enormi prospettove di crescita sotto gli aspetti tecnologico, di mercato, economico e non ultimo di sostenibilità ambientale.

Sull’argomento durante AMEC Roberto Rivetti amministratore delegato di Renishaw Italia ha dichiarato ad ammonitore.com: “Siamo in una fase di trasformazione del processo produttivo, trasformazione che si manifesterà completamente negli anni a venire e la stampa 3d ne sarà parte integrante andando ad affiancarsi ed integrando le tecnologie esistenti. La libertà progettuale di pensare strutture oggi irrealizzabili a causa dei limiti delle tecnologie attuali, apre la porta ad un numero infinito di possibili applicazioni e ad un enorme potenziale di sviluppo. Possiamo tranquillamente pensare alla stampa 3d come ad una delle tecnologie del futuro”.

Come vede la stampa 3D inserita nel trend della digitalizzazione delle imprese?

Secondo me è il fulcro del processo di digitalizzazione delle imprese perché nella stampa 3d si passa da un file digitale ad un prodotto e questo permette di accorciare i tempi di realizzazione e di abbassare i costi della logistica legata alla realizzazione del prodotto stesso. Riuscite a immaginare una tecnologia migliore o capace di supportare allo stesso modo il processo di digitalizzazione delle imprese?

Anche in tema di produzione sostenibile la stampa 3D avrà a suo avviso un ruolo importante?

La stampa 3d sembra fatta apposta per rispondere alle esigenze attuali di sostenibilità ambientale. Si consuma meno energia, si utilizza solo ed esclusivamente il materiale necessario e si progettano e producono pezzi più leggeri che permetteranno di ridurre in maniera consistente le emissioni di CO2. La stampa 3D avrà un ruolo fondamentale nel contribuire a salvaguardare il pianeta.

 

 

Related Posts

Ecco la nuova laser fibra 3D Laser Next 2141
40 anni di tecnologia made in Norblast
Le novità Renishaw a SPS 2017