Subfornitura industriale in crescita

Bene la subfornitura industriale nel 2014.

Il fatturato della subfornitura industriale in Europa è aumentato di +1,36% nel 2014 rispetto al 2013. Questa crescita è da imputare principalmente ai 13 membri più recenti dell’Unione Europea che fanno registrare un +4,51% di crescita del loro fatturato.

In termini di sviluppo della produzione industriale 2014/2013, l’Irlanda (+18,6%), l’Ungheria (+9%), la Polonia (+6,9%) e la Repubblica Ceca hanno evidenziato crescite superiori alla media europea. Soltanto il Portogallo (-2.6%), la Svezia (-2%), i Paesi Bassi (-1,9%) e la Finlandia (-1,2%) mostrano indicatori leggermente negativi.

Sotto questi buoni auspici e in un momento di congiuntura economica più favorevole rispetto al passato per l’Europa, si terrà dal 17 al 20 novembre prossimi MIDEST, la mostra internazionale dedicata alla subfornitura industriale. Molto positiva Marie Jason direttrice della manifestazione: “Dal punto di vista degli espositori, registriamo a oggi un incremento delle iscrizioni del 2%, e un aumento di quelle effettuate da nuovi espositori. Il lancio di nuovi settori, come il Tessile Tecnico e la Produzione Additiva è ben avviato e completerà un’offerta espositiva esauriente.

Inoltre, il programma destinato ai visitatori, che si articola attorno a 4 temi principali (L’industria del futuro – L’occupazione e la formazione – Lo scambio di esperienze – L’economia dell’impresa), si annuncia molto ricco e dinamico. Un ciclo di conferenze ed eventi collaterali inediti, che saranno resi noti fra breve, evidenziano fin da oggi una grandissima mobilitazione dei partner del salone.

Mancano ancora due mesi e mezzo all’appuntamento, ma una reale dinamica positiva si fa sentire e noi stiamo lavorando per renderla visibile e concretizzarla durante il salone Midest“.

Related Posts

Alimentatori per building automation
MIDEST un ruolo chiave per la subfornitura industriale
Midest 2016 cambia look