96 anni di informazione – L’Ammonitore e m&a

La vita può essere capita solo all’indietro ma va vissuta in avanti. Così scriveva lo scrittore danese Soren Kierkegaard.

DI FABIO CHIAVIERI

Come dire che l’esperienza accumulata nella vita è un po’ il carburante che ci spinge verso il futuro: più se ne ha e più si va lontano. Se tutto questo è vero, c’è da attendersi che L’Ammonitore e m&a – meccanica & automazione, che insieme formano il nuovo polo dell’informazione tecnico-scientifica nel campo della meccanica, dell’automazione e dell’innovazione tecnologica, con i loro complessivi 96 anni di storia, di strada ne faranno molta. Da questa nuova partnership nasce una proposta redazionale completa sia cartacea che web, a cui farà da corollario una serie di iniziative speciali che, nel complesso, soddisferanno le più svaria- te necessità di comunicazione delle aziende del settore. L’accordo strategico tra L’Ammonitore e m&a, riunite sotto la casa editrice Quine Business Publisher del Gruppo LSWR, funzionerà da moltiplicatore di energie a supporto delle competenze che hanno fatto la storia di queste due testate, le quali continueranno a proporre separatamente la loro linea editoriale nel rispetto dei risultati fin qui raggiunti e della complementarietà delle informazioni e del target di lettori, sfruttando al contempo le sinergie che solo due nomi così prestigiosi possono generare.

Nel ventaglio di servizi editoriali che L’Ammonitore e m&a sono in grado di offrire, ciascuna con la propria peculiarità, le aziende troveranno quelli più vicini alle loro esigenze potendo contare, inoltre, su tirature certificate, una mailing list di oltre 40.000 nominativi complessivi e la diffusione a tutte le principali fiere del settore della Meccanica e dell’Automazione in Italia e all’estero. Di fronte al mondo dell’informazione in continuo cambiamento in cui si alternano, senza per ora dominare l’una sull’altro, carta e web, in cui cambiano sia le strategie comunicative delle aziende, sia il mix di strumenti su cui far viaggiare le notizie, L’Ammonitore e m&a rispondono unendo le loro forze e mostrando, con i fatti, di credere nel valore della condivisione e… dell’esperienza.

Related Posts

L’Ammonitore entra in Edizioni Quine